Italiano
Sardu
Français
Deutsch
English
SardegnaWeb.it
               
 
:: GUIDA VIRTUALE Nuoro
TAPPA PRECEDENTE

NUORO - Introduzione

TAPPA SUCCESSIVA

MOTIVI DI VISITA

Antica Chiesa della Madonna delle Grazie
  Museo della Vita e delle Tradizioni Popolari
  Museo Deleddiano
  MAN Museo d’Arte Nuoro
  Piazza Sebastiano Satta
  Chiesetta della Solitudine
  Monte Ortobene
  Ovile Sa Conca
  Statua del Redentore
  Sagra del Redentore
  Frazione di Lollove: centro antico
  Lollove: Chiesa di Santa Maria Maddalena
CLICCA SULLE FRECCE PER VISUALIZZARE LE IMMAGINI


Si stende su un ondulato altopiano ai piedi del Monte Ortobene, in posizione privilegiata circondata da una cornice di montagne; particolarmente bello è lo scenario offerto dalle distese calcareo-dolomitiche del Monte d’Oliena, verso oriente. Pur essendo la sesta città per numero di abitanti dell’isola, per importanza è la terza, dopo Cagliari e Sassari. Nuoro vanta notevoli tradizioni culturali, ed ha dato i natali ad importanti personalità, tra cui la scrittrice Grazia Deledda, Premio Nobel 1926 per la letteratura, lo scultore Francesco Ciusa, il poeta Sebastiano Satta ed il politico giurista Attilio Deffenu . L’attività culturale del centro è esercitata soprattutto della Biblioteca Sebastiano Satta che ha sede in piazza Asproni (tel. 0784/32081); la sezione dei libri sardi è ospitata nella Casa Buscarini, accanto alla sede principale; orario 9-13; 16-19, sabato 9-13, chiusa nei giorni festivi. Nell’auditorium della biblioteca si tengono numerose manifestazioni culturali e dibattiti. Per quanto riguarda l’arte sono importanti e lodevoli le iniziative e le mostre del nuovo Museo MAN (Museo d’Arte Nuoro). Recentemente (2000) si sta attivando con nuove, interessanti iniziative anche l’Istituto Superiore Regionale Etnografico. La maggior parte delle attività nuoresi (70% circa) trae origine dal settore terziario: commercio, amministrazione e uffici vari. A Nuoro permangono tuttavia stretti legami con il mondo agro-pastorale, che conferiscono suggestione al contrasto, sempre presente, tra il “vecchio” e il nuovo.


|
|
|
|
|

:: © 2000-2006 Sardegna Web S.r.l :: Tutti i diritti riservati :: All right reserved ::

La traduzione, l'adattamento, l'elaborazione, la riproduzione, con qualsiasi mezzo, compresa la memorizzazione elettronica, totale o parziale, di tutto il materiale contenuto in questo sito, sono riservati per tutti i paesi